La Carovana Internazionale Antimafie nel Salento

560241_10201025694632583_1423080424_n

Il 13 aprile la Carovana Internazionale Antimafie raggiungerà il Salento e farà tappa anche a Maglie dove, per l’occasione, ARCI-Biblioteca di Sarajevo ed il locale Presidio di Libera “Antonio Montinaro” organizzano presso la Libreria Libri&Musica alle ore 18,00 la presentazione del libro “Nostra madre Renata Fonte”. Renata Fonte fu uccisa a Nardò la sera del 31 marzo 1984 da due sicari per la battaglia che stava conducendo come Assessore del suo Comune per difendere la bellezza di Porto Selvaggio da una speculazione edilizia. A pochi giorni dall’anniversario della sua scomparsa le Associazioni ARCI e Libera di Maglie vogliono ricordare la figura di questa donna diventata, suo malgrado, simbolo della difesa del territorio. L’iniziativa ben si inserisce in un percorso che ha portato l’associazione ARCI-Biblioteca di Sarajevo a presentare un esposto alla magistratura su quanto avvenuto a Porto Miggiano con l’esecuzione di lavori di consolidamento e messa in sicurezza del luogo. Lo spirito che ha animato l’Associazione a rivolgersi alla Magistratura, invitandola ad accertare la regolarità dell’esecuzione dei lavori programmati, è stato proprio il rispetto della legalità in quanto forti erano i timori che non tutto fosse in regola. Timori sicuramente fondati visto che la stessa Magistratura ha ritenuto di porre l’area in questione sotto sequestro. Non può esserci rispetto dell’ambiente e del territorio se manca il rispetto della legalità e delle regole. Verrà approfondito questo tema ed il ricordo di Renata Fonte insieme con Ilaria Ferramosca coautrice con Gian Marco de Francisco di “Nostra madre Renata Fonte”  per la 001 Edizioni. Il testo è un graphic novel che ripercorre la vita della protagonista e del suo impegno politico, grazie al ricordo delle figlie Sabrina e Viviana,spaziando nella vita pubblica e privata fino alla sua morte voluta dalla mafia locale che aveva messo gli occhi su uno dei posti più belli di tutto il Salento.  Porto Selvaggio è una riserva naturale patrimonio di tutti grazie al sacrificio di  Renata Fonte che lì è ricordata con una stele. La Caravana sarà a Maglie dalle ore 16,30 nei pressi dell’albero messo a dimora nel Parco della Rimembranza a memoria della strage di Capaci e poi si sposterà in Piazza Aldo Moro per raggiungere alle 18,00 in via Indipendenza, 1 dove nella Libreria Libri&Musica si terrà la presentazione del libro “Nostra madre Renata Fonte”. Durante la permanenza della Carovana in città si raccoglieranno le firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “Io riattivo il lavoro”.

Commenti

commenti

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Web & Design G.A.