Artisti da scoprire

100_0154

L’arte è la passione di molte persone; c’è chi la pratica per divertimento, chi per lavoro, chi per sfogarsi. Molto spesso però accade che tanti artisti, nonostante la loro bravura e la loro voglia di emergere, rimangono chiusi nei loro atelier, nelle loro botteghe tenendo il loro talento solo per sè o per gli amici più cari.

Un caso simile, ma non isolato, è quello di Ruoti Antonio nato a Presicce il 27 febbraio del’62. Nonostante egli svolga un’attività che gli porta via quasi tutta la giornata, è riuscito e riesce, da oltre trent’anni, a trovare del tempo per la sua più grande passione: la pittura. “L’amore per la pittura e il desiderio di dipingere” dice Antonio “nascono con lo scopo di rappresentare la nostra terra, il Salento, che costituisce un vero e proprio bacino di emozioni”.

La fonte di ispirazione di questo pittore è dunque il territorio salentino che viene rappresentato nelle sue caratteristiche più belle e nei suoi luoghi più affascinanti. Nei quadri di Antonio, infatti, si possono scorgere tipici centri storici leccesi, campagne, pajare, ma anche contadini al lavoro, buoi e cavalli.

Oltre all’affetto che prova per la sua terra d’origine, egli volge anche lo sguardo altrove, scoprendo e dipingendo le bellezze che la natura ci offre, come ad esempio, tramonti, mareggiate e addirittura scenari astronomici (nebulose planetarie, esplosioni stellari).

Abbiamo, dunque, veri e propri talenti nei diversi paesi salentini.

L’augurio è che questi ultimi vengano notati e, nello stesso tempo, si facciano conoscere al fine di valorizzare essi stessi e le bellezze del nostro Salento.

 Luigi Maiorano

 

Commenti

commenti

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Web & Design G.A.