Specchia: Luigi De Giovanni ci presenta come “Ritrovare il paesaggio”

mandorlato con ulivo olio su tela cn90x40 anno 2007

A Specchia, in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, sarà inaugurata per il 5 ottobre la mostra “Ritrovare il paesaggio”, curata dall’Associazione Culturale E20cult e  allestita da  Arch. Stefania Branca.

Mossi dalla curiosità e dalla voglia di conoscenza si può andare ovunque alla ricerca di colori e sensazioni, luoghi e climi nuovi che non riescono però a far avvertire il senso di appartenenza e di casa. Anche Luigi De Giovanni, sognatore errabondo, si è sentito a casa solamente con il rientro nella sua terra: luogo sicuro, nello stesso tempo, sfuggito e agognato nell’inconscio. Qui nel Salento ha ritrovato se stesso: ha ritrovato il suo animo, la sua storia, i suoi colori. Qui ha dipinto con una furia, quasi selvaggia, data dall’urgenza di fissare ciò che aveva inconsciamente conservato. Ha tracciato i profili di mille colori di un paesaggio, di pietra, che sa trasmettere i racconti del tempo” (di Federica Murgia).

Queste opere saranno in mostra dal 5 al 10 ottobre 2013 in un’installazione che sarà allestita nello studio “Sutta Le Capanne Du Ripa” a Specchia in provincia di Lecce. Gli orari di apertura saranno dalle ore 10.00 alle ore 21.00 per sabato 5 ottobre e dalle ore 17.00 alle ore 20.00 dal 6 al 10 ottobre.

C.C.

 

 

Commenti

commenti

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Web & Design G.A.